TORCIA LED: le migliori e le più potenti a prezzo scontato!

Benvenuto sul sito Torcia Led.it, un portale interamente dedicato e specializzato sulle torce elettriche che sfruttano la tecnologia a Led.

Questi prodotti tanto diffusi quanto utili nella vita di tutti i giorni, negli ultimi anni hanno ricevuto una grande evoluzione, grazie alle ultime tecnologie che hanno migliorato notevolmente la durata delle batterie, ma soprattutto, la qualità e la quantità di luce emessa dalle “lampadine” a Led.

Ormai nel mercato ne esistono di tantissime tipologie, che vanno a soddisfare i più svariati utilizzi, e con fasce di prezzo molto variabili che possono accontentare qualunque budget si avvia a disposizione.

Pertanto com’è facile capire, non è affatto semplice scegliere la torcia adatta alle proprie esigenze e alle proprie “tasche”, considerando la grandissima varietà di prodotti presenti sul mercato.

Questo sito nasce proprio per aiutarti a conoscere meglio le torce led, che ormai non sono così “banali” come si può pensare, e ad individuare il prodotto migliore in base ai tuoi bisogni, e soprattutto, in funzione del budget che puoi spendere.

Qui di seguito trovi un elenco curato e aggiornato direttamente dal nostro staff, che ti mostra le migliori torce a Led, ossia quelle più affidabili e con le prestazioni migliori, vendute in offerta a sconto, o comunque proposte ad un pezzo molto interessante.

Clicca qui per vedere le ultime offerte sulle Torce a Led su Amazon.it

Altri modelli generano una grande illuminazione, arrivando fino a 2000 lumen, anche se la media si aggira intorno ai 1000 lumen di potenza.

Noi abbiamo cercato e selezionato solo le migliori, che trovi elencate qui sotto. Infatti sono tutte recensite ottimamente e molte di esse vengono vendute in offerta a prezzo scontato.

Torce LED: Cosa sono e come sono fatte

Le torce a LED sono simili a quelle tradizionali, almeno dal punto di vista estetico; ciò che cambia è sostanzialmente che le vecchie lampadine sono sostituite dalla tecnologia LED, molto più economica e performante.

Hanno generalmente una parte che si tiene in mano, per direzionare il fascio di luce, e una parte, solitamente conica, al centro della quale si trova la fonte di luce. La forma conica è utile per specchiare la luce così che non si disperda, ma vada a formare un fascio luminoso ben preciso.

Esistono varie tipologie di torce LED:

  • Le torce classiche: generalmente piccole da tenere in tasca, o più grandi per avere un effetto luminoso più intenso;
  • Le torce da escursione: di solito più grandi perché può essere necessario avere diverse ore di luce a disposizione;
  • Le torce professionali: sono torce specifiche per vari tipi di professioni (meccanico, idraulico) e sono realizzate in modo da essere utilizzate al meglio dal professionista.
  • Le torce frontali: sono prodotti che, tramite una fascia elastica, si mettono in testa (più precisamente sulla fronte) e permettono di avere le mani libere;
  • Le torce da campeggio: sono torce generalmente grandi, che illuminano grandi aree, così da essere utilizzate come luci artificiali quando non sono presenti altre fonti luminose;
  • Le torce tascabili: sono molto piccole, utilizzabili anche come portachiavi. Hanno scarsa capacità di illuminazione, ma sono utili in situazioni di emergenza;
  • Le torce militari: indicano generalmente una torcia piccola ma dal fascio di luce molto potente. L’utilizzo è legato alle armi da fuoco, e permettono di prendere la mira al buio, illuminando il bersaglio.
  • Le torce potenti: si tratta di una categoria di torce, generalmente grandi e difficili da trasportare, che hanno lo scopo di illuminare in modo intenso ambienti anche grandi.

I materiali che le costituiscono sono generalmente la plastica, più leggera, e il metallo (di solito l’alluminio), molto più resistente agli urti.

Cos’è il LED e quali sono i suoi vantaggi

La tecnologia LED è una tecnologia oggi ampiamente utilizzata, dalle lampadine tradizionale agli schermi degli smartphone, per emettere luce.

Si tratta di una tecnologia basata su materiali che, quando attraversati da corrente elettrica, emettono luce spontaneamente; in questo modo è possibile, rispetto alla “vecchia lampadina alogena“, avere a pari quantità di carica una durata molto maggiore della luce oppure un’intensità molto più alta.

Il vantaggio principale sta nel fatto che con una stessa batteria è possibile avere luce per molto più tempo rispetto ad una torcia tradizionale o, se preferiamo, avere un’intensità luminosa molto maggiore che ha di conseguenza un fascio luminoso molto più lungo.

In questo modo una torcia non rappresenta più una flebile luce che permette di vedere qualcosa, ma un vero e proprio fascio in grado di illuminare tantissimo l’ambiente circostante. Per avere un’idea è sufficiente notare come il flash dello smartphone, LED, grande pochi millimetri quadrati, è in grado di illuminare molto l’ambiente circostante quando si è al buio.

Le batterie delle torce a led

Le torce LED possono avere due tipi di batterie, di base:

  • Le batterie interne, che non possono essere rimosse e che necessitano di collegamento diretto alla corrente elettrica per essere ricaricate;
  • Le batterie estraibili, che si possono togliere (tra cui le pile tradizionali) per ricaricarle a parte.

In generale, la scelta della torcia in base alla batteria dipende dall’uso che dobbiamo farne: se usiamo la torcia poco ma in modo intenso è conveniente una torcia ricaricabile, che nel caso possiamo caricare anche con un normale powerbank per smartphone; per gli utilizzi continuativi (ad esempio, escursioni che durano più giorni) è meglio avere delle batterie estraibili così da poter, nel caso, acquistare i ricambi.

La potenza della batteria si misura poi in mAh: tanto più alto è il valore, tanto più la batteria durerà. Solitamente sono il modello 18650, dove il 18 indica il diametro (1,8 cm) mentre il 650 indica la lunghezza (6,5 cm).

Solitamente le migliori batterie sono quelle di marca Sony (il modello VTC 5 o 6) o Samsung.

Per capire quali sono le migliori potete visionare questa pagina, dove un utente esperto ha realizzato degli stress-test per individuare le più performanti e affidabili.

Da notare che un’intensità luminosa più elevata porterà ad un consumo più rapido, ma generalmente questo non è un problema: le torce LED non sono di tipo on/off ma hanno generalmente un dimmer, ovvero un interruttore che permette di regolare l’intensità luminosa a seconda delle effettive necessità.

Alcune torce, inoltre, informano (tramite piccoli led presenti sul lato, solitamente) della quantità di batteria residua.

Quali sono le migliori marche

Esistono diversi marchi di produttori di torce che offrono prodotti interessanti da vari punti di vista:

  • Ambertech: è uno dei produttori di torce ad uso professionale;
  • Novostella: altro produttore che mette a disposizione torce molto potenti, generalmente ad uso professionale, o da campeggio;
  • Cree: un produttore di torce ad uso classico, leggere da portare con noi e adatte alla maggior parte degli utilizzi;
  • Tattico: un altro produttore di torce adatte all’utilizzo quotidiano. Interessante la produzione di torce alimentabili sia a pile che tramite batteria interna.
  • Rehkittz: produttore di torce ad uso militare, caratterizzate da un’alta potenza e dalle piccole dimensioni.